Day 7 (Giorno 7)

Posted on

–in italiano dopo la versione inglese–

Visualization is a powerful tool. That’s what made of Ansel Adams the great photographer he was.  He was hauling the heavy photographic equipment of the times along the trails of Yosemite, when he found himself in front of the majestic half dome, with only one plate left. And he had his first visualization. He saw in his mind the final result, the  picture he wanted to make. The first, among the many  that made him famous and opened a new dimension of photography. If you can see it in your mind, you can probably make it. And that does not apply only to pictures. If you can see what you wanna be, you can probably, eventually, be that.

It was a cold and drizzly day in Santa Fe today (let’s not forget it is above 7,000 feet of elevation). The perfect day to give Sofia a break, and to allow me to stroll along the many art galleries of this town. I went to the Georgia O’Keeffe Museum,  and the Andrew Smith Gallery where I was inspired by one of the largest collections of Ansel Adams prints I ever saw. Tomorrow is going to be sunny.

* * *

La visualizzazione è uno strumento potente. E’ ciò che ha reso  Ansel Adams il grande fotografo che e’ stato.  Si trascinava dietro  la pesante attrezzatura fotografica  di quei tempi  per i sentieri  di Yosemite, quando si trovò di fronte al maestoso “half dome,” e gli era rimasta una sola lastra.  E proprio li’ ha avuto la sua prima visualizzazione. Ha visto nella sua mente il risultato finale,  l’immagine che voleva ottenere. La prima, tra le tante che lo hanno reso famoso, e gli hanno permesso di aprire una nuova dimensione  alla fotografia. Se la può visualizzare nella  mente, probabilmente la puoi fare. E questo non vale solo per le foto. Se è possibile vedere ciò che vuoi essere, probabilmente  puoi, alla fine, diventarlo.

Oggi era una una giornata fredda e piovigginosa a Santa Fe (non dimentichiamoci che si trova a più di 2000 metri di altezza). Il giorno perfetto per dare Sofia una pausa, e  permettermi di passeggiare lungo le numerose gallerie d’arte di questa città. Sono andato al Georgia O’Keeffe Museum, e la Andrew Smith Gallery, dove sono stato ispirato da una delle più grandi collezioni di stampe di Ansel Adams stampe che abbia mai visto. Domani ci sarà il sole.

rszd-9217

rszd-9226

rszd-9229

rszd-9250

rszd-9251

rszd-9257

rszd-9260

 

Advertisements

2 thoughts on “Day 7 (Giorno 7)

    Madda said:
    November 6, 2013 at 10:15 am

    Ciao Roberto, che bel viaggio ti stai regalando! Però un rilievo te lo devo fare sul tuo italiano… Che è sempre più… americano!!! Visualizzazione non credo sia la parola che volevi davvero usare, penso tu avessi in mente un concetto di “vision” quindi forse in italiano direi “immaginazione”…
    E poi, ma è solo un dettaglio, direi “fotografie” e non stampe…
    Un bacio affettuoso! Madda

      Roberto Pieraccini responded:
      November 6, 2013 at 5:44 pm

      Cara Madda, che piacere sentirti. Eh’ … capita un po’ a tutti noi emigranti. L’Inglese non lo parleremo mai perfettamente, e l’Italiano lo perdiamo poco a poco. Tutte le volte che scrivo in Italiano ho sempre tanti dubbi, e quando scrivo in Inglese lo stesso … In realta’ volevo proprio dire visualizzazione (in Inglese “visualization”, e non vision, che sono due concetti diversi). Mi hai messo il dubbio e ho cercato su Web. In realtà anche in Italiano si chiama proprio cosi’: “visualizzazione”. Lo riporta anche Wikipedia riguardo a Ansel Adams “È anche stato un pioniere dell’idea di “visualizzazione” della stampa finita basata sui valori di luce misurati nella scena che viene fotografata.” http://it.wikipedia.org/wiki/Ansel_Adams
      Riguardo a “stampe” hai ragione, avrei dovuto dire fotografie … ma volevo mettere in risalto che quelle foto erano proprio state stampate da Ansel Adams, infatti al sua tecnica non finiva dopo lo scatto, ma continuava in camera oscura. Comunque grazie delle correzioni … e se trovi altri errori fammelo sapere …
      Un bacio e un abbraccio, Roberto

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s